Shopper non biodegradabili,maxisequestro

Milioni di sacchetti in polietilene per la spesa con la falsa dicitura "Sacco biodegradabile e compostabile" per complessive 8 tonnellate, sono stati sequestrati in seguito a perquisizioni in 30 negozi nelle province di Roma e L'Aquila. L'operazione ha visto impegnati 90 Carabinieri Forestali del Gruppo di L'Aquila e Roma con altri 12 colleghi del Comando Provinciale dell'Aquila. L'Autorità Giudiziaria ha emesso decreti di perquisizione e sequestri contestando a 19 persone i reati di vendita di prodotti industriali con segni mendaci (art.517 Codice Penale) e gestione illecita di rifiuti (art.256 D.Legislativo 152/2006). Tutto nasce da controlli coordinati dal Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari Carabinieri e promossi da Interpol per il contrasto a sversamenti di rifiuti nell'ambito dei quali il Nucleo di Polizia Ambientale e Agroalimentare Forestale (Nipaaf) dell'Aquila aveva individuato sacchetti di insolita consistenza con scritto "100% biodegradabile compostabile".

Altre notizie

Notizie più lette

  1. AbruzzoWeb
  2. AbruzzoLive
  3. AbruzzoWeb
  4. AbruzzoLive
  5. Il Messaggero

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castelvecchio Calvisio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...