Testa, per regionali candidato unitario

"Oggi il centrodestra, anche sulla base della nuova cartina geografica politica, che in Abruzzo vede una spaccatura tra la costa, più a favore del M5s, e le aree interne, più orientate verso il centrodestra, deve compiere una riflessione per trovare da subito un candidato unitario per le regionali". Così Guerino Testa, candidato del centrodestra all'uninominale per la Camera, uscito sconfitto dalla competizione elettorale, questa mattina in conferenza stampa a Pescara. "Occorrerà da subito da una precisa identità politica al candidato - prosegue Testa - e mettere in campo liste competitive, sia da parte dei partiti tradizionali che con liste civiche che siano rappresentative del territorio. Infine, l'esponente di Fratelli d'Italia rivendica un ruolo di primo piano per il suo partito. "A me non interessa il mio ruolo personale - ha concluso Testa - ma quello di Fratelli d'Italia, che così come è una colonna portante dello scacchiere nazionale, deve esserlo anche a livello regionale e comunale".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Castelvecchio Calvisio

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...